mercoledì 27 giugno 2012

La Balti chiede alla moda di diventare più generosa

Bianca Balti, la modella di Lodi già Fanfullino d’oro, si schiera di nuovo al fianco dei terremotati e non disdegna di tirare le orecchie al mondo della moda. Ieri, nel backstage della sfilata Diesel Black Gold nell’ultima giornata della Milano Fashion Week ha dichiarato ai giornalisti: «Quando il mondo del lusso si muove per fare beneficenza è sempre una gioia, ma con il fatturato che fa la moda, penso che potrebbe fare di più per aiutare chi è in difficoltà, anzi, dovrebbe farlo sempre». «Per il terremoto in Emilia alcuni marchi hanno organizzato delle vendite straordinarie per devolvere i ricavati ai terremotati - ha aggiunto - ma forse questa volta l’attenzione è stata alta perché in Emilia ci sono moltissime aziende del settore, invece queste iniziative dovrebbero esserci più spesso». Da parte sua la super modella ha già agito. Ha fatto donazioni al Comune di Mirandola, dove ha degli amici ed è stata una delle protagoniste, insieme ad Alessandro Matri, della serata organizzata dal “Cittadino” all’auditurium Bipielle di Lodi per raccogliere fondi sul territorio. A seguito dell’evento l a Fondazione Bpl, partner dell’iniziativa benefica, ha aperto un conto corrente per raccogliere nuovi fondi per i terremotati. L’intestazione del conto è la seguente “Fondazione Banca Popolare di Lodi - Il Lodigiano per i terremotati”.Codice Iban: IT80E0503420346000000001340. Per effettuare un versamento bisogna indicare la causale “Contributo pro terremotati”.

http://edicola.ilcittadino.it/edicola/Articoli/2012/06/27/CRONACALODI_LOD1-hh.asp?Data=27/06/2012&Pagina=7

Nessun commento:

Posta un commento