lunedì 26 settembre 2011

Fashion Kids for 'Children In Crisis': la moda bimbo sfila per solidarietà

Il calendario di Milano Moda Donna ospita per la prima volta le collezioni bimbo. Camera Nazionale della Moda Italiana e Vogue Bambini si uniscono nell'organizzazione e promozione di una sfilata di beneficienza.
Il 27 settembre 2011 alle ore 18.00, nella Sala 'Duomo' di piazza del Duomo a Milano, in un'atmosfera di gioco ed armonia, saranno proprio i bambini a presentare in passerella le collezioni più glamour delle maggiori griffe italiane, supportando l'attività dell'Associazione 'Children in Crisis Onlus'.
Le Maison che partecipano a questa importante iniziativa sono Laura Biagiotti Dolls, Simonetta, Richmond Junior, Miss Blumarine, Ermanno Scervino Junior, Fay Junior, GF Ferrè, I Pinco Pallino, Roberto Cavalli Angels e Roberto Cavalli Devils.
Le quote di partecipazione delle Maison, l'intero ricavato della vendita dei biglietti e le sponsorizzazioni, oltre a consentire la realizzazione dell'evento stesso, verranno devoluti a sostegno di due progetti di 'Children in Crisis Onlus'.
Il primo è "Progetto Pepita" che, in collaborazione con l'Associazione De Musica Onlus, prevede la creazione di un'orchestra classica permanente nella città di Milano e persegue l'obiettivo di combattere il disagio giovanile, la dispersione scolastica e creare situazioni di aggregazione anche interculturali attraverso quel linguaggio universale che è la musica. I beneficiari del progetto saranno 80 bambini e bambine milanesi.
Il secondo invece è "Dalla parte delle Bambine" e offre borse di studio a 80 bambine della Tanzania che hanno completato la scuola primaria e che, malgrado i buoni risultati e il desiderio di proseguire con gli studi, non possono accedere alla scuola secondaria per motivi economici. L'attenzione in questo caso è focalizzata sulle femmine perché le poche risorse che le famiglie disagiate della Tanzania dedicano all'istruzione, sono tradizionalmente riservate ai maschi, relegando per lo più le bambine all'ambito casalingo e alla cura della famiglia.
In un momento come questo di difficoltà economica è importante dedicare attenzione alle realtà bisognose sia a livello locale sia a livello internazionale. Questo è solo l'inizio: Camera Nazionale della Moda Italiana spera di poter dare appuntamento all'anno prossimo e di poter raddoppiare il numero dei bambini assistiti. Il casting, a cura di Vogue Bambini, si è svolto il 17 settembre e centinaia di bambini, accompagnati dalle loro mamme, si sono presentati presso la Triennale di Milano. I bambini selezionati sono stati 80 e, mentre aspettavano di essere fotografati sui due set allestiti per lo shooting, hanno potuto giocare nel giardino adiacente.
http://whymoda.blogosfere.it/2011/09/fashion-kids-for-children-in-crisis-la-moda-bimbo-sfila-per-solidarieta.html

Nessun commento:

Posta un commento